ABOUT

PERCHÈ PicoBrew

Se un micro-birrificio è micro rispetto all’industria, chi produce la birra in casa per passione cosa è se non un Pico Birrificio?

tabella x sito 1.jpg

Basandosi sugli ordini di grandezza – e non unità di misura – del Sistema Internazionale, e se micro (µ), che equivale a 10−6, è un ordine davvero piccolo (0,000 001), pico (p) lo è ancora di più. E con un ordine di grandezza di 10−12 e undici zeri dopo la virgola (0,000 000 000 001), pico si è aggiudicato l’onore di dare il nome alle nostre birre.
PicoBrew nasce dal basso tra produzione casalinga e quella professionale su un impianto pilota poco fuori Milano, da qui il desiderio di mettersi in gioco e trasformare una passione in qualcosa di più serio.

____________________________________________________________________________

CHI SIAMO

pico

 

“Quando un natale, appena maggiorenne, mi hanno regalo un kit per la produzione casalinga della birra è scattato qualche cosa che da allora alimenta la passione per questo complicatissimo prodotto”
Pietro Tognoni

Pietro è il birraio e fondatore di PicoBrew, appassionato di diverse produzioni alimentari tra cui il formaggio. Ciclista da sempre, usa la bici per visitare i birrifici europei.

Jacopo è il più “vecchio” del trio, al termine degli studi all’estero è tornato in patria e ha preso in mano gli aspetti commerciali e logistici calandosi velocemente nel mondo della birra di qualità.

Milo, anche lui appassionato di birra artigianale e con un passato da homebrewer, ha abbandonato il precedente lavoro per dedicarsi al progetto PicoBrew proponendo un nuovo e innovativo canale di vendita: Il Pub Itinerante.

(in foto da sinistra  Milo, Jacopo, Pietro)

____________________________________________________________________________

LA NOSTRA STORIA

cascina-scanna-slide

La birra PicoBrew nasce dalle mani di Pietro, durante le scuole superiori, che ha concluso con una tesina di maturità intitolata “Pico Birrificio, la scienza e la tecnologia della produzione casalinga della birra”. Infatti, dopo aver ricevuto in regalo un  kit classico da Home-brewer, Pietro occupa letteralmente la cucina di casa sua e si mette a produrre svariate tipologia di birra, tra cui una birra alle castagne che porta addirittura fino a Bergamo, alla birroteca The Dome, per partecipare a un concorso di birre fatte in casa, che gli regalerà non poche soddisfazioni.

Dopo un paio d’anni di produzione casalinga, Pietro incontra Silvio, un amico di famiglia, il quale possiede un impiantino pilota da 100 Litri che si trova in una azienda agricola nel milanese, Cascina Scanna, e gli propone di lavorarci per cominciare a produrre birra in modo professionale. Ovviamente Pietro non aspettava altro, e così inizia la produzione della birra a marchio PicoBrew.

In questi anni, Milo e Jacopo bevono la “birra del Fratm” (Pietro, ndr.) a ripetizione, e si rendono subito conto della particolarità che la contraddistingue. Vista la passione della birra condivisa con Jacopo e Milo da tanti anni di amicizia, la voglia di Pietro di allargare il suo progetto e l’idea rivoluzionaria di Milo di creare Il Pub Itinerante, nell’estate 2015 PicoBrew è passato dall’essere solo un marchio a diventare una vera e propria società. Da marzo 2016 opera a pieno regime nella produzione di birra tramite l’affitto di impianti professionali di altri birrifici, vendendo il prodotto al consumatore finale per le strade di Milano, tramite il Pub-Itinerante.

 

__________________________________________________________________________

LA NOSTRA FILOSOFIA

birre

La Birra è la bevanda più antica e popolare del mondo e per molti anni è stata svalutata dall’industria al fine di ottenere una “bibita” neutra, di facile beva ma senza carattere. Ormai da diversi anni in Italia l’attenzione per la qualità della birra è cresciuta grazie al lavoro di tante persone e, nel nostro piccolo, anche noi vogliamo fare qualcosa. E’ quindi una nostra missione, quella di riavvicinare le persone alla birra, come per il cibo o per il vino, esistono tante tipologie differenti, da abbinare al momento e al contesto giusto.

Tutto parte ovviamente dal prodotto; una caratteristica che ricerchiamo sempre nella produzione delle nostre birre è la bevibilità. Siamo infatti convinti che le birre migliori siano quelle che si possano bere con facilità insieme agli amici ma che, tra una chiacchera e l’altra, catturino l’attenzione di chi la beve per la loro complessità. Per questa ragione tutte le nostre produzioni sono accomunate da un carattere forte e una buona scorrevolezza… dietro ogni birra c’è tanto lavoro e studio per ottenere un prodotto mai banale.

Per avere un contatto più diretto con chi ci beve, e poter spiegare tutto questo direttamente al consumatore nonché per avere feedback diretti sui prodotti proposti nasce Il Pub Itinerante. “Se Maometto non va alla montagna, allora è la montagna che va da Maometto”. Se le persone ancora non vanno a provare una birra di qualità, allora è la birra di qualità che va a cercare loro. Noi gliela portiamo direttamente sotto il naso e siamo sicuri che una volta provata non torneranno più indietro.

Un altro aspetto che ci accomuna e ci contraddistingue è la passione per la bicicletta; unico vero mezzo di trasporto. Per anni la bicicletta ci ha garantito autonomia di movimenti e di orari e allenamento fisico e mentale e quando Milo ha proposto di vendere la birra tramite una bicicletta ci è sembrata subito la cosa più normale e scontata del mondo.

 

__________________________________________________________________________

PARLANO DI NOI

articologg

Parlano di noi! Qui sotto trovate quello che giornali e riviste (italiane e non) hanno scritto
su PicoBrew. 

Enjoy!