Non solo birra

La passione per la birra non è l’unica che caratterizza PicoBrew.

Per accompagnare le vostre bevute nel migliore dei modi i nostri fanciulli hanno pedalato fino ad Arona e hanno fatto un giro nelle cantine di affinamento Guffanti alla ricerca dell’abbinamento perfetto.

cheese top

Grazie all’aiuto e alla disponibilità dei formaggiai, le ragazze PicoBrew hanno trovato la loro dolce metà e qui ve li presentiamo nel dettaglio.

 

SANT’ANDREA VECCHIO

Consigliato con Eger – Keller Pils – o con Big Up – Golden Ale con bacche di Goji

  • Lavorazione artigianale
  • Pasta: cotta e pressata
  • Stagionatura: 8/10 mesi
  • Produttore: provincia di Udine

Aspetto e consistenza: pasta paglierina semidura o dura, con scarsa occhiatura

Sapore: dolce più o meno intenso in base alla stagionatura, con note speziate

Abbinamenti suggeriti: miele di castagno, mostarda piccante di frutta, pane di segale, frutta fresca (mele, pere Passacrassana) se poco stagionata

 

KALTBACH – CREMOSO DI GROTTA

Consigliato con Bomboclat – Hoppy Belgian Beer

  • Lavorazione artigianale
  • Pasta: semicotta e pressata
  • Stagionatura: minimo 105 giorni, massimo 135 giorni
  • Produttore: Svizzera

Aspetto e consistenza: asciutto, di colore variabile dal marrone al grigio

Sapore: puro, piccante e fruttato. Nota che ricorda la stagionatura in grotta

Abbinamenti suggeriti: pane di segale, birra trappista

 

PECORINO GRAN RISERVA

Consigliato con Pull Up – Blanche

  • Lavorazione artigianale, formato in fascera di legno di faggio
  • Pasta: cruda
  • Stagionatura: minimo 180 giorni
  • Produttore: Roma

Aspetto e consistenza: pasta consistente e friabile di colore giallo paglierino tendente al bianco

Sapore: deciso, piccante e caratteristico

Abbinamenti suggeriti: miele di castagno

cheese